Torino, la movida non balla più

Bottiglie rotte, rumore fino all’alba e ubriachi molesti. Ma anche spaccio e risse ripetute. La movida torinese, che negli ultimi 10 anni ha cambiato il volto della città, trasformandola da centro industriale d’Italia a luogo di aggregazione giovanile, sembra diventata il peggior nemico dei suoi abitanti. Che, soprattutto a Piazza Vittorio e San Salvario, i quartieri più affollati dai giovani, hanno lanciato un segnale d’allarme … Continua a leggere Torino, la movida non balla più

Ogbonna, l’ultimo voltagabbana del calcio

Aveva detto no alla Juve. Ora ci ha ripensato. Ma l’ex del Toro è solo uno dei tanti ‘traditori’. Sulle orme di Ibra Le bandiere non esistono più. I calciatori sono mercenari che inseguono soldi e successo. Certo, non da oggi, visto che da tempo si ripete che la gratitudine non appartenga al mondo del calcio. E che tifosi e società farebbero bene a non … Continua a leggere Ogbonna, l’ultimo voltagabbana del calcio

Saluzzo, Rosarno del Nord

Piemonte: braccianti africani senza diritti. Saluzzo e Alessandria come Nardò e Rosarno. Negli ultimi anni, nelle due città piemontesi si sono riversate dal Sud Italia centinaia di braccianti, soprattutto africani, in cerca di un impiego nella raccolta della frutta. Nella zona di Saluzzo, nel cuneese, per esempio, durante l’ultima stagione sono arrivati 360 braccianti. ACCAMPAMENTI DI FORTUNA.  Di questi, solamente 160 hanno trovato occupazione stabile nelle … Continua a leggere Saluzzo, Rosarno del Nord